Progetto PMETRO

4

Progettazione e Sviluppo

di strumentazione altamente tecnologica e performante
Palatinofai

Compatibilità e Sostenibilità

per una duratura salvaguardia dell’equilibrio ambientale
13

Adattamento, Customer Care e Responsività

per ogni sfida e richiesta
faicolosseo
Affidabilità e Know-How
per la precisione dei nostri sistemi integrati
12

Competitività e Ambiente

per evolvere nella tecnologia tutelando l’ambiente come benessere dell’uomo
15

Compatibilità e Sostenibilità

per una duratura salvaguardia dell’equilibrio ambientale
14

Adattamento, Customer Care e Responsività

per ogni sfida e richiesta
11

Competitività e Ambiente

per evolvere nella tecnologia tutelando l’ambiente come benessere dell’uomo
179_palatino2

Adattamento, Customer Care e Responsività

per ogni sfida e richiesta
10

Compatibilità e Sostenibilità

per una duratura salvaguardia dell’equilibrio ambientale
7

Progettiamo e sviluppiamo

Strumentazione di alto livello tecnologico e prestazionale
3

Adattamento, Customer Care e Responsività

per ogni sfida e richiesta
faicolosseo
Adattamento, Customer Care e Responsività
per ogni sfida e richiesta
1

Compatibilità e Sostenibilità

per una duratura salvaguardia dell’equilibrio ambientale
2
Competitività e Ambiente
per evolvere nella tecnologia tutelando l’ambiente come benessere dell’uomo
6

Progettazione e Sviluppo

di strumentazione altamente tecnologica e performante

IL PROGETTO PMETRO: INTEGRAZIONE DI UNA STAZIONE MOBILE DI MONITORAGGIO DEL PARTICOLATO ATMOSFERICO CON I FLUSSI DELLA RETE VEICOLARE DI PERUGIA

S. Castellini1, E. Scocchera1, B. Moroni1, F. Scardazza1, M. Angelucci2, S. Papa3,

L. Patiti4, G. Lama5, R. Ferrera6, A. Trapani6, D. Cappelletti*1

1- Dipartimento di Ingegneria Civile e Ambientale, Università di Perugia ,06125

2- ARPA Umbria, via Pievaiola 207/B-3 Loc. S.Sisto 06132 Perugia

3- Comune di Perugia, Corso Vannucci N. 19, Perugia

4- Minimetrò SpA, Piazzale Bellucci, 16-16/A 06121, Perugia

5- Leitner Spa, Via Brennero 34, 39039 Vipiteno (Bz)

6- FAI Instruments s.r.l., 00013 Fonte Nuova, Roma

Keywords: stazione mobile monitoraggio, traffico, misure ad alta frequenza, OPC, PBL monitor

Il progetto (2012-2013) è stato proposto dall’Università di Perugia, in collaborazione con ARPA Umbria ed il Comune di Perugia, in un consorzio tecnico-scientifico che include la ditta FAI Instruments (Roma), la Società Minimetrò S.p.A. (Perugia) e la ditta Leitner S.p.A. (Vipiteno – Bz), costruttrice dell’impianto tecnologico MiniMetro®.

Il progetto PMetro propone un sistema di monitoraggio del particolato atmosferico in tempo reale, utilizzando strumentazione ad elevata risoluzione temporale (OPC), integrata su una vettura del sistema trasportistico minimetrò, della città di Perugia. Il sistema minimetrò  rientra nella tipologia APM (Automated People Mover) con trazione a fune mosso da un unico motore elettrico posto nel sottosuolo del terminal di monte; il sistema, costituito da vetture (fino ad un massimo di 25) adibite al trasporto di persone, che si muovono su sede fissa, è svincolato dal traffico urbano. Il minimetrò, avente lunghezza complessiva pari a circa 3 km, collega un settore importante della città di Perugia, dalla periferia al centro storico, attraversando parcheggi, aree verdi, zone ad alta densità di traffico, superando un dislivello complessivo pari a circa 160 m. La linea si sviluppa per 2/3 in viadotto a doppio binario e per 1/3 in galleria (artificiale e naturale) e garantisce una riproducibilità di posizione molto elevata; inoltre la velocità di esercizio (velocità massima pari a 7 m/s), facilmente modulabile, permette di eseguire misure in tempo reale con una risoluzione spaziale accettabile (50-100 m) e con una frequenza di passaggi (circa 15 minuti) sufficientemente elevata da consentire la ricostruzione di dati medi giornalieri affidabili; la varietà di ambienti urbani attraversati dal minimetrò, il passaggio in prossimità delle centraline della rete urbana ARPA, il dislivello coperto in altezza, sono caratteristiche importanti per ottenere una rappresentazione significativa dell’andamento della qualità dell’aria urbana. A tale scopo, i dati della stazione mobile, sono integrati sia con quelli provenienti da due stazioni fisse (OPC) poste ai terminal della linea del minimetrò sia con i dati di una centralina ARPA della rete urbana di Perugia integrata con un monitor di stabilità atmosferica. Infine le informazioni ottenute saranno correlate con i dati sui flussi di traffico veicolare che attraversano la città. I flussi saranno determinati sperimentalmente in tempo reale con un sistema di gate dotati di telecamere sulle principali arterie di accesso alla città, che consentirà di distinguere anche la tipologia dei veicoli contati. L’interpretazione complessiva dei dati richiederà la integrazione di un opportuno approccio statistico ed il prodotto finale sarà uno strumento utile per monitorare la qualità dell’aria in tempo reale su una vasta area del tessuto urbano anche ai fini di una corretta pianificazione del traffico e della viabilità.

www.pmetro.it